Progetto Alfa 75 2.0 V6 Bi-Turbo

Discussioni sull'elettronica, la gestione motore e l'installazione di centraline
Fabionardi
Messaggi: 73
Iscritto il: 06/11/2017, 23:32
Località: Cuneo

Re: Progetto Alfa 75 2.0 V6 Bi-Turbo

Messaggioda Fabionardi » 11/01/2018, 23:47

vitoos ha scritto:
Fabionardi ha scritto:Secondo voi esperti un sistema del genere(I valori scritti sono per rendere l'idea)
Con turbina grande che a 1bar soffia 20 di aria e quella piccola a 1bar soffia 10, in sequenziale se la pressione in uscita dalla turba piccola è 1 bar si avrà 20 di aria compressa dalla grande e basta o 20+10=30?
A parità di pressione le portate si sommano?


Quando tu sovralimenti un motore significa che fai bere più aria di quello che aspirerebbe a pressione ambiente.
Esempio numerico, hai un motore di 1litro di cilindrata 4 tempi, a 3000giri al minuto con acceleratore tutto aperto a pressione ambiente, cioè zero bar, aspira 1500litri di aria in un minuto, se sovralimenti questo ipotetico motore con 1bar sempre a 3000giri al minuto ed acceleratore tutto aperto lui aspirerà 3000litri d'aria. Quindi in un sistema turbo sequenziale se soffiano entrambi i turbo e la pressione è a 1 bar la portata si divide tra i due turbo.

Questa logica non si applica ad un sistema parallelo come in questa foto del 2jz?
2 turbine uguali in parallelo si dividono il lavoro ma in sequenziale quella piccola comprime quella già compressa da quella grande.
Il mio dilemma é se utilizzo un boost controller che tiene 1 bar nel condotto tra la turbina grande a piccola(fa il suo lavoro come fosse sola) e un altro controller che tiene 1 bar da piccola a intercooler e aspirazione,la portata si somma o quella piccola serve solo a bassi giri?
Con tutti questi bar sono ubriaco :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

LorenzoQV
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/01/2018, 19:19
Auto: Alfa 75 2.0 TB
ECU: MS3 V3.0

Re: Progetto Alfa 75 2.0 V6 Bi-Turbo

Messaggioda LorenzoQV » 14/01/2018, 21:59

Il motore è di una 164, uso il 2.0 turbo perchè se usassi il 3.0 V6 24V dovrei cambiare anche i pistoni e trovarli decompressi.
Il volano userò quello di una 75 3.0 che ha 8 dadi e verrà riequilibrato con i pesi in base a bielle e pistoni, poi cambierò anche coppa olio e pompa olio oltre a spostare alcune cose.

wolfnyght
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/09/2016, 9:44
Auto: alfa romeo 75 ts

Re: Progetto Alfa 75 2.0 V6 Bi-Turbo

Messaggioda wolfnyght » 16/09/2018, 0:54

progetto interessante seguo con interesse.
Pure a me interesserebbe questo motore in configurazione bi-turbo
(auto destinata alle corse)

Con turbo di generose dimensioni

Per l'utente del post iniziale, potresti pure indirizzarti su un 3000 3200 v6 12 o 24v ma con in aggiunta un bel eaton che soffi a 0,4 0,6 bar (così da non dover decomprimere i pistoni..al massimo due guarnizioni rinforzate più spesse) 280 300cv a mio avviso facili

Ovvio che il v6 busso 2000 configurato biturbo, con le modifiche del caso si può anche parlare di 350-400cv (bisogna stare attenti alla distribuzione comunque)


Torna a “Elettronica e centraline”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti