Aiuto per settaggi tuner studio

Discussioni sull'elettronica, la gestione motore e l'installazione di centraline
lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 16/01/2021, 14:17

Neanche io amo saltare in aria ma dopo che è quasi successo (paura) ho imparato come si bonifica prima di tagliare e saldare :-)

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 11/03/2021, 17:56

Ciao a tutti, alla fine ho fatto un lungo lavoro di sistemazione.. ho finito il serbatoio con pompa integrata ad immersione, montato un alternatore al posto della dinamo che non ce la faceva, sistemato cavi vari.. e riacceso adesso. Prima impressione tutto va molto molto meglio, però ho un problema, al minimo non riesco a ottenere una miscela magra il giusto. Gia dai 1500 ce la faccio senza problemi, ma tra i 900 e i 1500 anche se abbasso i valori nella ve table, non cambia molto e sceso sotto un certo limite si spegne.

al minimo è così
5% di acceleratore
850 giri
ve table valore 20
anticipo 15
AFR sta sui 21 22

se avete voglia mi date una mano?
Cosa è secondo voi?
Io sto pensando iniettori troppo grossi, non so che altro.

allego mappa
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Flycat
Messaggi: 3761
Iscritto il: 15/11/2010, 18:54
Auto: Fiat Seicento
ECU: MS2 V3.0
Località: Alle pendici dell' Etna
Contatta:

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda Flycat » 11/03/2021, 23:35

Afr 21? Come dovrebbe stare in moto?

Bye, Luca
« I Siculi passarono in Sicilia dall'Italia - dove vivevano - per evitare l'urto con gli Opici. Una tradizione verosimile dice che, aspettato il momento buono, passarono su zattere mentre il vento spirava da terra, ma questa non sarà forse stata proprio l'unica loro maniera di approdo. Esistono ancor oggi in Italia dei Siculi; anzi la regione fu così chiamata, "Italia", da Italo, uno dei Siculi che aveva questo nome. »
(Tucidide, Storie IV,2)

In assenza di luce l'oscurità prevale...

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 12/03/2021, 12:13

Ah boh ci sta pure acesa, ma dopo un pò imbratta le candele e mi tocca ripulirle
posso migliorare in qualche modo l' AFR al minimo?

come iniettori ho su questi ev14
0-280-158-167 267 cc 3.0 bar EV14 HIGH
e volendo ho anche questi
0-280-150-702 189.2 cc 136.1 43.5 3.0 18 189.2 27.7 32.9 EV1 HIGH


Ciao,
Luca

Avatar utente
Flycat
Messaggi: 3761
Iscritto il: 15/11/2010, 18:54
Auto: Fiat Seicento
ECU: MS2 V3.0
Località: Alle pendici dell' Etna
Contatta:

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda Flycat » 12/03/2021, 13:16

mettila a 14 di afr e dagli qualche grado in più.

Bye, Luca
« I Siculi passarono in Sicilia dall'Italia - dove vivevano - per evitare l'urto con gli Opici. Una tradizione verosimile dice che, aspettato il momento buono, passarono su zattere mentre il vento spirava da terra, ma questa non sarà forse stata proprio l'unica loro maniera di approdo. Esistono ancor oggi in Italia dei Siculi; anzi la regione fu così chiamata, "Italia", da Italo, uno dei Siculi che aveva questo nome. »
(Tucidide, Storie IV,2)

In assenza di luce l'oscurità prevale...

Avatar utente
Vicus
Messaggi: 2734
Iscritto il: 15/11/2010, 19:59
Località: Rossano Veneto

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda Vicus » 12/03/2021, 14:36

afr 21 è magra comunque non grassa.

Avatar utente
Flycat
Messaggi: 3761
Iscritto il: 15/11/2010, 18:54
Auto: Fiat Seicento
ECU: MS2 V3.0
Località: Alle pendici dell' Etna
Contatta:

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda Flycat » 12/03/2021, 14:54

Se non brucia benzina e passa allo scarico ti segna magro, deve dare il giusto anticipo e afr obiettivo.

Bye, Luca
« I Siculi passarono in Sicilia dall'Italia - dove vivevano - per evitare l'urto con gli Opici. Una tradizione verosimile dice che, aspettato il momento buono, passarono su zattere mentre il vento spirava da terra, ma questa non sarà forse stata proprio l'unica loro maniera di approdo. Esistono ancor oggi in Italia dei Siculi; anzi la regione fu così chiamata, "Italia", da Italo, uno dei Siculi che aveva questo nome. »
(Tucidide, Storie IV,2)

In assenza di luce l'oscurità prevale...

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 12/03/2021, 19:30

ok grazie ragazzi, provo a mettere afr 14 e butto qualchge grado di anticipo in più
quello che volevo dire è che puzza di incombusto, quindi penso sia troppo ricca, anche se in effetti come dice luca, segna magro..
Dai domani mi sento che la finisco!

Avatar utente
krisstek
Messaggi: 2361
Iscritto il: 18/11/2010, 6:42

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda krisstek » 13/03/2021, 12:57

Sembrerebbe missfiring al minimo

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 13/03/2021, 16:48

Sono salito a 20 gradi di anticipo al minimo, tolto qualche punto alla Ve in zona minimo e messo afr 14.. migliorato sicuramente ma sento ancora puzza di incombusto. Afr se accelero e poi mollo di colpo, per qualche istante ai stabilizza sui 15 poi ritorna a oscillare 15-18..
Idee?
Purtroppo ho potuto provare una decina di minuti e basta, manco un giro in autotune sono riuscito a fare. Magari domani mattina ci provo


Torna a “Elettronica e centraline”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite