Aiuto per settaggi tuner studio

Discussioni sull'elettronica, la gestione motore e l'installazione di centraline
Avatar utente
Flycat
Messaggi: 3761
Iscritto il: 15/11/2010, 18:54
Auto: Fiat Seicento
ECU: MS2 V3.0
Località: Alle pendici dell' Etna
Contatta:

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda Flycat » 13/03/2021, 20:29

Se possibile ritara la wide, qualquadra non cosa...

Bye, Luca
« I Siculi passarono in Sicilia dall'Italia - dove vivevano - per evitare l'urto con gli Opici. Una tradizione verosimile dice che, aspettato il momento buono, passarono su zattere mentre il vento spirava da terra, ma questa non sarà forse stata proprio l'unica loro maniera di approdo. Esistono ancor oggi in Italia dei Siculi; anzi la regione fu così chiamata, "Italia", da Italo, uno dei Siculi che aveva questo nome. »
(Tucidide, Storie IV,2)

In assenza di luce l'oscurità prevale...

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 15/03/2021, 9:01

vediamo se in zona rossa mi fanno arrivare al capannone, a parte il fatto che poi non potrei manco uscire a provare.

Mi piacerebbe come next step passare all'iniezione e accenzione sequenziale. Cosa mi servirebbe?
Al momento ho il modulo jbperf per il doppio vr ma leggo solo 1 segnale, pensavo di montare un altro vr su un vecchio spinterogeno di cui è rimasto solo l'arberino. In pratica sarebbe una specie di fonica ad un solo dente. Può funzionare?
La cosa che non capisco proprio è come faccio a tarare il segnale. Immagino debba essere "sparato" in un momento molto preciso.
Ciao
L

Avatar utente
IAW
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06/04/2012, 23:31
Auto: Marea1.8sw>2.0sw
Località: Bassano (VI)

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda IAW » 15/03/2021, 20:42

Per il segnale di fase preferirei un hall, per le impostazioni hai ms2 o ms3?
Guidare di traverso è la più bella cosa che si possa fare da vestìti (Miki Biasion)

In conclusione,a farei corsaioli(mestiere che,quali siano i numeretti anagrafici, richiede, accanto al certificato USL di completa infermità mentale, la più totale giovinezza di cuore) non si invecchia!!

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 16/03/2021, 18:59

Ms2. Sensore hall bello e fatto lo vendono su cbperformance da mettere al posto dello spinterogeno. Potrei usare quello. Per accensione ho due uscite ma per quello usando modulo esterno devo solo usare il modulo Bosch giusto e aggiungere le due uscite logiche. Non vedo guai. Invece driver iniettori non capisco cosa devo fare.

Avatar utente
vitoos
Messaggi: 5584
Iscritto il: 24/09/2011, 18:30
Auto: Fiat Panda 100HP
ECU: MS3 EXP
Località: salerno

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda vitoos » 16/03/2021, 23:33

lanciaflavia ha scritto:Invece driver iniettori non capisco cosa devo fare.


Si fa una modifica al processore prendendo il pilotaggio dello stepper per pilotare gli altri 2 iniettori
lasciate qui ogni speranza voi che entrate su questo forum......

comunque sia io grazie a questo forum ho svegliato vecchi tarli addormentati nel mio cervello ed ora mi tocca dargli da mangiare uno ad uno per tenerli buoni

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 17/03/2021, 10:13

ah bene, esiste una guida per questa modifica?

Avatar utente
vitoos
Messaggi: 5584
Iscritto il: 24/09/2011, 18:30
Auto: Fiat Panda 100HP
ECU: MS3 EXP
Località: salerno

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda vitoos » 17/03/2021, 10:40

lanciaflavia ha scritto:ah bene, esiste una guida per questa modifica?


Sicuramente, sgoogla un po' che qualcosa c'è, ci dovrebbe essere anche un video
lasciate qui ogni speranza voi che entrate su questo forum......

comunque sia io grazie a questo forum ho svegliato vecchi tarli addormentati nel mio cervello ed ora mi tocca dargli da mangiare uno ad uno per tenerli buoni

Avatar utente
Flycat
Messaggi: 3761
Iscritto il: 15/11/2010, 18:54
Auto: Fiat Seicento
ECU: MS2 V3.0
Località: Alle pendici dell' Etna
Contatta:

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda Flycat » 17/03/2021, 11:11

Nella guida che ho fatto tempo fa, è spiegato, ti servono 4 vnp5n07 e 4 resistenze da 1k e 4 fa 100k, se hai su il circuito clock della ms1, lo devi togliere e si devono fare dei ponti sulla cpu.

Bye, Luca
« I Siculi passarono in Sicilia dall'Italia - dove vivevano - per evitare l'urto con gli Opici. Una tradizione verosimile dice che, aspettato il momento buono, passarono su zattere mentre il vento spirava da terra, ma questa non sarà forse stata proprio l'unica loro maniera di approdo. Esistono ancor oggi in Italia dei Siculi; anzi la regione fu così chiamata, "Italia", da Italo, uno dei Siculi che aveva questo nome. »
(Tucidide, Storie IV,2)

In assenza di luce l'oscurità prevale...

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 17/03/2021, 23:20

Ok bene, mi sembra fattibile. Ora prima di tutto vediamo di leggere il sensore sullo spinterogeno, fatto questo proviamo il sequenziale.
Tra parentesi, lo faccio perché tanto manco posso andare in giro. Altrimenti sarebbe meglio farla funzionare bene così com'è.

lanciaflavia
Messaggi: 569
Iscritto il: 29/11/2010, 11:06

Re: Aiuto per settaggi tuner studio

Messaggioda lanciaflavia » 19/03/2021, 17:43

Allora.. molto bene, sto facendo prove
ho modificato un vecchio spinterogeno rotto e gli ho montato un vecchio sensore che farò arrivare al moduli jbperf dual vr che monto già su da una vita.
Questo easy, ma devo vedere se il segnale va bene, lo faccio domani.
Nel frattempo mi sono ordinato sempre da jbperf il modulo
4-Channel Ignition/Injection Driver Board
Mi sembrava la soluzione più pulita, per pochi euro. Solo che è da popolare, andrà studiato. Poi non c'è una BOM sul sito,.
Voi da chi ordinate il materiale elltronico?
Ah poi ho trovato un altro modulo bosch 0 227 100 212 (19,9€ nuovo spedito) di cui avevo già i connettori e il cablaggio fatto. Il precedente l'avevo bruciato perchè sono ignorante e l'ho fatto andare senza dissipatore.. fritto come le patatine!

Domani intanto riaccendo il motore e azzardo un giro fuori così provo la lambda dopo averla ricalibrata come avete suggerito.
Ho anche controllato se ci fossero buchi nello scarico o punti da cui potrebbe fuoriuscire gas e falsare la lettura.. ma non mi pare proprio.

ciao
L


Torna a “Elettronica e centraline”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite