Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Fabry
Messaggi: 49
Iscritto il: 14/12/2012, 21:39

Re: RE: Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabry » 17/09/2016, 0:56

Tony Evo ha scritto:quindi nipple(si può avvitare?) e sonda 57€ piu SS?

Si, è dotato di filetto, ma usarlo vorrebbe dire che devi saldare un manicotto filettato sul tubo, e poi avvitare il porta sonda.
Ora...trasciando il discorso materiale (inox) prendendo in considerazione che il nipplo deve essere fissato bene per evitare che nel tempo perda/si sviti...non ha molto senso fare cosi.
Io taglierò la parte filettata, lasciandone giusto lo spessore del tubo di scarico, farò il foro e salderò il porta sonda al tubo.
È la soluzione migliore, eviti un filetto, e ne caso devi cambiare il porta sonda lo tagli connuna molettina e risaldi.

Inox su inox...se viene montato senza essere lubrificato, si grippa...lo monti con olio, dopo 1 mese di scaldate non lo smonti più. A che serve avvitarlo?!

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Fabry
Messaggi: 49
Iscritto il: 14/12/2012, 21:39

Re: RE: Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabry » 17/09/2016, 1:07

dominic ha scritto:Interessante questa discussione ed il contatto di Fabry. Sembrerebbe roba professionale.

Mi sorge una domanda: ma a che profondità le fermate voi le sonda dentro ai collettori?
Finché la punta non tocca l'altra estremità del tubo (non mi ispira tanto, anche se sono sottili, in proporzione all'area del tubo di scarico, farebbero comunque un po' da tappo ai gas penso), per meta' o appena puntate?
Io l'ho sempre messa circa a meta', ma per aver un confronto...

Le sonde troppo lunghe non sfalsano la lettura avendo buona parte del loro "corpo" all'esterno del collettore a dissipare una certa quantità di calore o la parte che rileva di fatto la temperatura e' limitata all'estremità della sonda e quindi il resto e' trascurabile?

Confermo che si tratta di materiale professionale.

Normalmente la parte sensibile della sonda, la punta, dovrebbe essere posizionata nel punto di maggior flusso di gas. Da quello che ho sempre visto io la tendenza è quella di metterla in un punto del tubo lontano da curve, e leggermente sotto la metà, 1mm circa. Non ho mai capito il perché, ma di solito son montate cosi.

La parte che rimane scoperta della sonda, non influisce sulla lettura della stessa, visto che la parte sensibile è solo la punta.
Nel mio caso, la lunghezza di 200mm a fronte di 35mm usati, (25mm nel tubo da 50mm di diametro, 10mm nel nipplo), quindi parliamo di 165mm di corpp sonda in INCONEL, serve solo per poter passare vicino alla fonte di calore con un materiale che non sia un cavo elettrico.
Avrei potuto prendere una sonda da 70mm di lunghezza, ma poi avrei avuto il problema del cavo che passa a 50mm dal tubo di scarico e dal turbo. Usando una sonta più lunga vicino al turbo passa una parte che non soffre il calore come invece farebbe il cavo.


Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Tony Evo
Messaggi: 5771
Iscritto il: 02/06/2011, 6:51
ECU: MS2 V3.0
Località: Vicino Roma

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Tony Evo » 17/09/2016, 12:51

io ce l'ho avvitata da tempo sui miei collettori in ghisa e non si è mai svitata,tranne una volta che me l'ha sputata fuori(ma non il nipple) perchè si era deformata la parte in rame

Avatar utente
Fabius72
Messaggi: 911
Iscritto il: 09/02/2013, 16:55
ECU: MS2 V3.0
Località: Valle d'Aosta

Re: RE: Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabius72 » 17/09/2016, 13:10

Fabry ha scritto:Inox su inox...se viene montato senza essere lubrificato, si grippa...lo monti con olio, dopo 1 mese di scaldate non lo smonti più. A che serve avvitarlo?!


Per queste cose c'è il grasso ramato, non costa neanche tanto ;)
Fabio

Fabry
Messaggi: 49
Iscritto il: 14/12/2012, 21:39

Re: RE: Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabry » 17/09/2016, 14:29

Fabius72 ha scritto:
Fabry ha scritto:Inox su inox...se viene montato senza essere lubrificato, si grippa...lo monti con olio, dopo 1 mese di scaldate non lo smonti più. A che serve avvitarlo?!


Per queste cose c'è il grasso ramato, non costa neanche tanto ;)


Si lo so...ma mi non piace il grasso ramato su un raccordo fissato su un tubo che arriva tranquillamente a diventare rosso!!!

Preferisco saldare...!!!

Fabry
Messaggi: 49
Iscritto il: 14/12/2012, 21:39

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabry » 17/09/2016, 14:30

Tony Evo ha scritto:io ce l'ho avvitata da tempo sui miei collettori in ghisa e non si è mai svitata,tranne una volta che me l'ha sputata fuori(ma non il nipple) perchè si era deformata la parte in rame



Beh...ghisa saranno almeno 5mm di spessore...io ho un tubo inox da 1,5mm...

Fabry
Messaggi: 49
Iscritto il: 14/12/2012, 21:39

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabry » 21/09/2016, 19:24

Ok, domani arrivano le sonde!!!
Appena le ho in mano faccio foto.
Costo totale operazione = 100 euro circa per 2 sonde, e 2 raccordi in inox.

Se avete qualche prova che volete farmi fare, usando un semplice fornello...fatemi sapere!

Avatar utente
Fabius72
Messaggi: 911
Iscritto il: 09/02/2013, 16:55
ECU: MS2 V3.0
Località: Valle d'Aosta

Re: RE: Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabius72 » 21/09/2016, 21:36

Fabry ha scritto:
Fabius72 ha scritto:
Fabry ha scritto:Inox su inox...se viene montato senza essere lubrificato, si grippa...lo monti con olio, dopo 1 mese di scaldate non lo smonti più. A che serve avvitarlo?!


Per queste cose c'è il grasso ramato, non costa neanche tanto ;)


Si lo so...ma mi non piace il grasso ramato su un raccordo fissato su un tubo che arriva tranquillamente a diventare rosso!!!

Preferisco saldare...!!!


Come preferisci ;)
Comunque, dato che non lo sapevo, ho cercato in rete la massima temperatura sopportabile e pare resista tra i 1000 e i 1100°C a seconda di chi lo produce.
Fabio

Fabry
Messaggi: 49
Iscritto il: 14/12/2012, 21:39

Re: RE: Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabry » 22/09/2016, 0:25

Fabius72 ha scritto:
Fabry ha scritto:
Fabius72 ha scritto:
Per queste cose c'è il grasso ramato, non costa neanche tanto ;)


Si lo so...ma mi non piace il grasso ramato su un raccordo fissato su un tubo che arriva tranquillamente a diventare rosso!!!

Preferisco saldare...!!!


Come preferisci ;)
Comunque, dato che non lo sapevo, ho cercato in rete la massima temperatura sopportabile e pare resista tra i 1000 e i 1100°C a seconda di chi lo produce.



Si, so che arriva a quelle temp....però...non mi è mai piaciuto avvitare inox con inox con temp elevate...
So che è una rottura di cazzo saldare, e nel caso si rovina tagliare e risaldare...però a me piace di più.
Questo ovviamente non vuol dire che il mio metodo sia migliore o peggiore!!! ;)

Fabry
Messaggi: 49
Iscritto il: 14/12/2012, 21:39

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda Fabry » 23/09/2016, 21:56

Ok, sonde arrivate!

Belle, son fatte bene, il cavo è un pò rigido, ma è isolato e schermato, quindi va bene cosi!
I raccordi a compressione sono in 316...

Ora non resta provarle, ed attaccarle al convertitore che ho preso!

Immagine


Immagine

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


Torna a “Elettronica generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti