Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Avatar utente
incubo
Messaggi: 3212
Iscritto il: 02/04/2012, 20:21
Auto: Punto Abarth-Panda 4x4 dell'84
ECU: MS2 V2.2
Località: Tra 1.9-2 bar :-)

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda incubo » 01/03/2018, 2:13

Rieccoci. Tempo fa presi 2 sonde closed da 5mm per giocare. Oggi ho fatto qualche prova,molto empirica,con le varie sonde che ho in casa. Usando temp ambiente,acqua da ambiente a ebollizione e fiamma libera del fornello di casa ho avuto risultati allarmanti.
Elenco le sonde usate:
-Sonda open 5mm ebay
-Sonda closed 5mm ebay (preso una come sopra e fatta semplicemente open con la mola)
-Sonda closed 3mm classica degli strumenti road italia (lo strumentino egt classico rettangolare) quelle col cavo giallo
-Sonda k del multimetro 3mm closed
-Un paio di sonde k totalmente open (sempre in dotazione con i multimetri).
Le 5mm sono molto lente,open un filo meglio ma comunque è chiaro che il diametro dell'involucro dissipa molto,tanto che sul fornello non riesci a portarle ad incandescenza. Pure insistendo non riuscivo a passare i 700°.
Poi ho testato la sonda egt 3mm closed in dotazione con lo strumento road italia... anche qui fatica a portarla ad un leggero rossore ma un filo più veloce delle 5mm e qualche grado in più rilevato ma ancora la temp rilevata non mi sembrava corretta,troppo bassa.
Poi ho testato la closed 3mm in dotazione con il multimetro e bam... veloce,incandescente,temp rilevata alla fiamma tranquillamente sui 950° (plausibile direi considerando l'incandescenza vistosa)
Infine ho testato un paio di sonde sempre in dotazione al multimetro ma questa volta prive dell'involucro metallico protettivo e ecco i 1000°,reattività impressionante.
Certo,non sono test affidabili ma sto cercando di capire che sonde usare,dato che ne monterò una per condotto più una appena prima del turbo.
Mi sfugge qualcosa oppure l'involucro incide tantissimo sulla dispersione,quindi molti gradi in meno rilevati?
Ho foto delle varie sonde ma purtroppo hanno una risoluzione elevata e non me le carica. Vedrò di ridurne la pesantezza e caricarle.
Comunque è allarmante il fatto di non riuscire a rilevare la temperatura della fiamma nemmeno con la sonda in dotazione con lo strumento egt.
...e tu la chiami vita sotto i 4000 giri?!...

Leonardo

Avatar utente
incubo
Messaggi: 3212
Iscritto il: 02/04/2012, 20:21
Auto: Punto Abarth-Panda 4x4 dell'84
ECU: MS2 V2.2
Località: Tra 1.9-2 bar :-)

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda incubo » 01/03/2018, 2:14

Sonda k 3mm closed del multimetro (filo giallo a molla) e sonda 5mm closed sbranata con la mola a più riprese fino al punto che vedete,esponendo totalmente la parte sensibile.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
...e tu la chiami vita sotto i 4000 giri?!...

Leonardo

Avatar utente
incubo
Messaggi: 3212
Iscritto il: 02/04/2012, 20:21
Auto: Punto Abarth-Panda 4x4 dell'84
ECU: MS2 V2.2
Località: Tra 1.9-2 bar :-)

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda incubo » 01/03/2018, 2:19

Sonda k ignuda ( a destra,quella più sottile) in dotazione al multimetro,che si è rivelata la più veloce e quella che ha letto i 1000°.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
...e tu la chiami vita sotto i 4000 giri?!...

Leonardo

Avatar utente
masterx81
Messaggi: 14771
Iscritto il: 15/11/2010, 16:43
Auto: Corsa Gsi, Subby WWW
ECU: MS3 EXP
Località: Asti

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda masterx81 » 01/03/2018, 17:26

Beh, l'involucro è la protezione degli elementi sensibili. Probabilmente la sonda del tester è data per 750°c o 900°c max, se la metti nello scarico te la squaglia. Conta che col volume di aria calda che hai nello scarico le sonde raggiungono molto piu' facilmente la lettura corretta. La schermatuta comunque toglie qualche grado (vedi i test fatti in apertura post).
Il compromesso decente sono le 3mm closed. Elementi sensibili protetti a sufficienze e decente reattivita'.
... Enrico
Ho perso il rispetto di me stesso al Megaraduno 2012 :-)

Avatar utente
incubo
Messaggi: 3212
Iscritto il: 02/04/2012, 20:21
Auto: Punto Abarth-Panda 4x4 dell'84
ECU: MS2 V2.2
Località: Tra 1.9-2 bar :-)

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda incubo » 01/03/2018, 21:53

Nonostante mi si dia del povero in alti ambiti e visto che non ho furia,sono curioso di testare pure una open da 3mm a costi rahionevoli. Poi vedrò di scegliere ciò che regge e che mi da il massimo di risposta in termini di velocità e effettiva temperatura.
...e tu la chiami vita sotto i 4000 giri?!...

Leonardo

Avatar utente
vitoos
Messaggi: 5443
Iscritto il: 24/09/2011, 18:30
Auto: Fiat Panda 100HP
ECU: MS3 EXP
Località: salerno

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda vitoos » 02/03/2018, 11:15

Occhio che l'effettiva temperatura dipende anche a che temperatura si trova il connettore della termocoppia, che teoricamente dovrebbe stare a zero gradi.
lasciate qui ogni speranza voi che entrate su questo forum......

comunque sia io grazie a questo forum ho svegliato vecchi tarli addormentati nel mio cervello ed ora mi tocca dargli da mangiare uno ad uno per tenerli buoni

Avatar utente
masterx81
Messaggi: 14771
Iscritto il: 15/11/2010, 16:43
Auto: Corsa Gsi, Subby WWW
ECU: MS3 EXP
Località: Asti

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda masterx81 » 02/03/2018, 14:53

vitoos ha scritto:Occhio che l'effettiva temperatura dipende anche a che temperatura si trova il connettore della termocoppia, che teoricamente dovrebbe stare a zero gradi.

Ni... Se le prolunghe sono fatte a dovere (quindi con gli stessi metalli alumel e chromel della sonda), e se il contatto della termocoppia va molto prossimo al chip della tipo k, il chip ha gia' integrata la cosidetta compensazione del giunto freddo . Quindi, se saldi alumel e chromel direttamente sulla pcb, ed in mezzo metti solo cavi e connettori dei materiali giusti, non hai problemi.
Nel fare la pcb, devi assicurarti di avere le piazzole in piu' vicino possibile al chip.
... Enrico
Ho perso il rispetto di me stesso al Megaraduno 2012 :-)

Avatar utente
incubo
Messaggi: 3212
Iscritto il: 02/04/2012, 20:21
Auto: Punto Abarth-Panda 4x4 dell'84
ECU: MS2 V2.2
Località: Tra 1.9-2 bar :-)

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda incubo » 02/03/2018, 21:14

Se devo esser sincero ho fatto pure una prova,appunto per questo discorso connettori/prolunghe/materiali,saldando ai cavi della egt... 6mt di cavo twistato in comune rame da 0.5mmq e mi segnava 20-30° in più a letture intorno ai 950°. Sotto l'errore è quasi trascurabile. Mi aspettavo molto di peggio.
Tu Enri che sonde usi?
...e tu la chiami vita sotto i 4000 giri?!...

Leonardo

Avatar utente
vitoos
Messaggi: 5443
Iscritto il: 24/09/2011, 18:30
Auto: Fiat Panda 100HP
ECU: MS3 EXP
Località: salerno

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda vitoos » 03/03/2018, 14:50

incubo ha scritto:Se devo esser sincero ho fatto pure una prova,appunto per questo discorso connettori/prolunghe/materiali,saldando ai cavi della egt... 6mt di cavo twistato in comune rame da 0.5mmq e mi segnava 20-30° in più a letture intorno ai 950°. Sotto l'errore è quasi trascurabile. Mi aspettavo molto di peggio.
Tu Enri che sonde usi?


Non hai capito il discorso che facevo con Enrico, prendi una termocoppia e in punta gli metti 100° reali di temperatura poi il connettore si trova a 30° reali, lo strumento se non ha una compensazione ti legge 70° e non 100, capito il discorso?? Poi in un vano motore il tutto può diventare ancora più complicato per le temperature che si creano.
lasciate qui ogni speranza voi che entrate su questo forum......

comunque sia io grazie a questo forum ho svegliato vecchi tarli addormentati nel mio cervello ed ora mi tocca dargli da mangiare uno ad uno per tenerli buoni

Avatar utente
masterx81
Messaggi: 14771
Iscritto il: 15/11/2010, 16:43
Auto: Corsa Gsi, Subby WWW
ECU: MS3 EXP
Località: Asti

Re: Sonde EGT - Open tip vs Closed tip

Messaggioda masterx81 » 05/03/2018, 11:11

incubo ha scritto:Se devo esser sincero ho fatto pure una prova,appunto per questo discorso connettori/prolunghe/materiali,saldando ai cavi della egt... 6mt di cavo twistato in comune rame da 0.5mmq e mi segnava 20-30° in più a letture intorno ai 950°. Sotto l'errore è quasi trascurabile. Mi aspettavo molto di peggio.
Tu Enri che sonde usi?

Tutto dipende dalla temperatura a cui si trova la giunzione, e la differenza tra quella temperatura e quella del chip. Maggiore è la differenza e maggiore è l'errore. Metti che hai il giunto nel vano ed il chip in abitacolo, con 50°c di differenza invece del tuo test a differenza quasi 0 l'errore sarebbe pure piu' alto. Ogni giunto tra metalli diversi è una nuova termocoppia (essendo che metalli diversi hanno diverse elettronegativita').
... Enrico
Ho perso il rispetto di me stesso al Megaraduno 2012 :-)


Torna a “Elettronica generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti