max rdc metano

Tutto cio' che riguarda la meccanica dei nostri mezzi
Avatar utente
robb123
Messaggi: 95
Iscritto il: 16/09/2015, 9:49

Re: max rdc metano

Messaggioda robb123 » 01/05/2019, 17:58

Grazie per aver risposto, ma il valore dell' rdc originale me lo ha già suggerito IAW.
non voglio cambiare pezzi, solo abbassare la testa.
Ora l'unica cosa che mi manca è sapere di quanto si possa abbassare prima che tocchino le valvole,
proverò a rimontare tutto senza modifiche mettendo della plastilina su un pistone. non ho mai provato, ma se rimane l'impronta della valvola posso misurare quanto spazio resta.

ape20ff
Messaggi: 113
Iscritto il: 11/11/2011, 16:37
Località: BAT(BT)

Re: max rdc metano

Messaggioda ape20ff » 03/05/2019, 16:04

Salve a tutti.
Mi sembra un'ottima idea quella della plastilina.
Per star tranquilli anche dopo spianato la testa deve restare un margine ulteriore tra valvole e pistone.
Su un altro motore so che considerano un millimetro in più dovuto alle flessioni dell'albero motore e l'eventuale allungamento delle bielle,adesso non l'ho spiegato bene e nel modo corretto.
Secondo me dovresti prima misurare il volume della camera di scoppio,calcolare di quanto abbassare la testa e dopo mettere della plastilina di un'altezza leggermente superiore all'abbassamento previsto.
Un saluto.

ape20ff
Messaggi: 113
Iscritto il: 11/11/2011, 16:37
Località: BAT(BT)

Re: max rdc metano

Messaggioda ape20ff » 11/05/2019, 23:19

Salve a tutti.
Avevo chiesto del tipo di imianto a gas perchè pensavo che ce ne fosse qualcuno,tipo i sequenziali, che permettesse di rimappare anche l'anticipo.
Purtroppo non sono in grado di utilizzare arduino.
Di solito con gli impainti a gas va rivisto l'anticipo per l'utilizzo del carburante gassoso, in questo caso visto che sarà incrementato il rapporto di compressione potrebbe essere necessarrio rivedere anche l'anticipo per anadare a benzina,lo so che andrà quasi sempre a metano.
Ho trovato i dati dell' anticipo di un motore simile ma carburatore. I dati erano sparpagliati su diversi siti e non posso essere sicuro di eventuali varianti o dell'abbinamento della curva centrifuga con quella pneumatica.
Ho trovato per prima quest'immagine che torna utile per l'anticipo di calettamento.
Accensione Citroen AX.jpg

Sembrerebbe che lo spinetrogeno sia lo stesso per 1.1 e 1.4.
Le curve sono queste.
Citroen AX 1.4-Anticipo centrifugo.jpg

Almeno questa curva è per la cilindrata che ci interessa,il dubbio mi è sorto vedendo l'indicazione della cilindrata sulla curva pneumatica.
Citroen AX 1.1-Anticipo pneumatico.jpg

Non penso che si riescano a sfruttare più di tanto,potrebbero servire per la mappa di partenza a metano?
Hai per caso un variatore di anticipo?
Ho trovato un esempio di curve per modificare l'anticipo originale.
Curve variatore d'anticipo.JPG

So che non sono utili in questo caso, i variatori più vecchi funzionavano così.
Adesso oltre ad avere quei valori preimpostati possono anche ssere rimappati.
Controlla,potresti avere uno di questi nuovi.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
IAW
Messaggi: 7652
Iscritto il: 06/04/2012, 23:31
Auto: Marea1.8sw>2.0sw
Località: Bassano (VI)

Re: max rdc metano

Messaggioda IAW » 15/05/2019, 20:50

L'ultima tabella è un anticipo riferito ad un motore specifico oppure è un esempio generico di come vanno anticipate le auto a gas?
Guidare di traverso è la più bella cosa che si possa fare da vestìti (Miki Biasion)

In conclusione,a farei corsaioli(mestiere che,quali siano i numeretti anagrafici, richiede, accanto al certificato USL di completa infermità mentale, la più totale giovinezza di cuore) non si invecchia!!

ape20ff
Messaggi: 113
Iscritto il: 11/11/2011, 16:37
Località: BAT(BT)

Re: max rdc metano

Messaggioda ape20ff » 16/05/2019, 23:00

Salve a tutti.
Secondo me dovrebbero essere le curve di un vecchio variatore di anticipo, i valori di anticipo che si selezionavano tramite interrotturo sono quelli.
Nei manuali di quelli nuovi programmabili c'è tutto ad eccezione delle curve preimpostate.
Di manuali vecchi non ne ho trovati da nessuna parte,le curve erano in una guida di un negozio on line, a giudicare dalla grafica e dai prodotti che vendevano direi che potrebbero aver estratto le curve da un manuale A.E.B.
Un saluto.

ape20ff
Messaggi: 113
Iscritto il: 11/11/2011, 16:37
Località: BAT(BT)

Re: max rdc metano

Messaggioda ape20ff » 17/05/2019, 14:50

Salve a tutti.
Ho trovato anche i dati sull'anticipo di un motore molto più vecchio,non so se possano essere equiparati,in più sono versioni un po' più sportive.
1.JPG

2.JPG

3.JPG

4.JPG

Potrebbero andar bene come spunto per una mappa iniziale?
Non è facile legegre i valori degli ultimi grafici, nel primo e secondo allegato dovrebebro esserci le stesse curve, questo mi ha fatto riflettere sul fatto che a volte senza grafico è difficile risalire al momento in cui arriva l'anticipo massimo.
Un saluto.
24/5/2019
P.S. Le curve di anticipo sono di alcune versioni da 1360cc della Peugeot 104.
Questa sono di una versione da 1124cc.
5.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di ape20ff il 24/05/2019, 19:50, modificato 2 volte in totale.

ape20ff
Messaggi: 113
Iscritto il: 11/11/2011, 16:37
Località: BAT(BT)

Re: max rdc metano

Messaggioda ape20ff » 23/05/2019, 17:16

Salve a tutti.
Ho provato a cercare il giusto abbinamento tra anticipo centrifugo e pneumatico dello stesso spinterogeno postato prima.
Dati motori.pdf

Dati spinterogeni.pdf

Un saluto.
Citroen AX-Motori.JPG

Citroen AX-Accensione.JPG

Citroen ZX-Accensione.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

ape20ff
Messaggi: 113
Iscritto il: 11/11/2011, 16:37
Località: BAT(BT)

Re: max rdc metano

Messaggioda ape20ff » 24/05/2019, 20:34

Salve a tutti.
Queste sono le curve di un altro spinterogeno della 104 da 1124cc.
6-Peugeot 104 1124cc.JPG

Scusate per il disordine,ho provato ad aggiungere l'allegato ad un post predecente ma a quanto pare il massimo è di cinque per post.
Tempo fa avevo visto qualche esempio di motori come questo.
Peugeot 205-Motore 1.6.jpg

Si tratta di un motore 1.6, c'erano altri esempi ibridi che purtroppo non ho ritrovato,non so quale siano le parti intercambiabili.
Avrei suggerito qualcosa di simile, un blocco 1.6 con la testa del 1.4,ma poi ho lasciato stare visto che lo scopo era quello di aumentare il rapporto di compressione per abbassare i consumi.
Il rapporto di compressione credo che sarebbe aumentato ma non so quanto avrebbe consumato.
Ecco perchè mi era venuta l'idea di un'eventuale testa presa da un motore da 1124cc, il problema è che da nessuna parte ci sono i valori delle camere di scoppio,per quello che ne so la testa del 1124 e del 1360 potrebbe essere la stessa.
Non so come riconoscere esattamente questi motori,ad esempio questo è un 1.4 con rapporto di compressione di 10,5:1.
TU3A.JPG

Negli altri documenti trovati prima hanno usato altri codici con tre caratteri.
Ero preoccupato per il funzionamneto a benzina con un rapporto di compressione più alto dell'originale.
Per fortuna ho trovato l'esempio di questo motore che è stato utilizzato per delle prove.
Non sono riuscito a capirci molto tranne il fatto che l'hanno provato su di un banco a 3400 giri ed hanno variato l'anticipo,la potenza massima l'hanno ottenuta a 31° ma non è questo l'aspetto interessante.
Hanno usato valori che andavano dopo il punto morto superiore,ovviamente in questo caso non ci si aspetta niente di buono a livello di potenza.
La cosa che mi ha rassicurato è il fatto di essere arrivati fino 41°,la potenza è minore ma il valore di anticipo così alto rispetto all'antiicpo oriignale che troviamo su questi motori mi ha fatto pensare che c'è del margine per poter tranquillamente aumenatre il rapporto di compressione in sicurezza.
La camera di scoppio non è proprio emisferica come quella dei bialberi ma ho pensato che come quella è in grado di tollerare alti valori di anticipo e di compressione a differenza di altre.
C'erano dieci allegati compreso la scheda tecnica del motore, ne rimangono nove, sono dei garfici, a parte quello che indica la potenza e l'anticipo gli altri sono imcomprensibili per me,alcuni rappresentano le emissioni.
Il nono è quello che pe rme è il più semplice, poi c'è il terzo che mostra le temperature dei gas di scarico, ho pensato che in caso di termocoppie potesse tornare utile come riferimento ma purtroppo riguarda soltanto il regime di 3400 giri.
3.JPG

9.JPG

Se può interessare era su di un sito chiamato springer.com
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

ape20ff
Messaggi: 113
Iscritto il: 11/11/2011, 16:37
Località: BAT(BT)

Re: max rdc metano

Messaggioda ape20ff » 30/05/2019, 14:38

Salve a tutti.
Ogni tanto sbircio tra gli annunci per cercare qualche occasione con motorizzazione simile a metano.
ZX a metano.jpg

Una berlina come questa ed un prezzo minore sarebbe stata l'ideale.
Quali sono i consumi a metano per 1.4?
Nell'annuncio c'è scritto che con 12 euro si percorrono 250km.
Mi interessano le modifiche per aumentare il rendimento e abbassare i consumi.
Sulle testate c'è qualche codice per poterle distinguere?
Non sono mai riuscito a capire come si misura e calcola lo squish.
Se si abbassa di un tot la testa di quanto si deve abbassare il blocco per mantenere lo squish?
Grazie.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
vitoos
Messaggi: 5392
Iscritto il: 24/09/2011, 18:30
Auto: Fiat Panda 100HP
ECU: MS3 EXP
Località: salerno

Re: max rdc metano

Messaggioda vitoos » 31/05/2019, 17:20

Io in passato ho avuto un furgone aziendale peugeot ranch 1.4 8valvole a metano nato così dalla casa madre, con il bombolone messo nel vano di carico. Il pieno era di circa di 10kg di metano e ricordo bene che ci facevo oltre 200km. Altra cosa che ricordo bene era la sua poca briosità, a tal punto da farmi odiare i veicoli a metano. Io personalmente ritengo che i mezzi a metano con piccoli motori non hanno senso, sia come autonomia, sia per la poca prestanza, quando devi fare un sorpasso ti devi tirare i capelli e nel traffico cittadino diventa un problema, ancor di più su extraurbana.
lasciate qui ogni speranza voi che entrate su questo forum......

comunque sia io grazie a questo forum ho svegliato vecchi tarli addormentati nel mio cervello ed ora mi tocca dargli da mangiare uno ad uno per tenerli buoni


Torna a “Meccanica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti